sfogliatine alle mele senza glutine

Oggi a parlarvi di cucina sarà Alex, una mia amica, che ha preparato uno i dolcetti più teneri che io abbia visto negli ultimi tempi: delle sfogliatine alle mele, semplici, profumate e fatte con il cuore.

Pensate che Alex nel suo super appartamento ha una dispensa enorme tutta per se, dove raccoglie decine di coppapasta, leccarde colorate, sac a poche, pirottini ed attrezzi vari per cucinare il cibo più magico che ci sia: il dolce!!! Vi lascio alla sua ricetta e ai suoi consigli!

“L’amico con le intolleranze alimentari, lo abbiamo tutti. Da qualche mese Nicole, Giulia ed io organizziamo delle cene in cui ognuna di noi cucina qualcosa. Queste cene sono la più bella dimostrazione, a mio parere, di quanto nonostante ci siano dei cibi off limits si possano creare delle pietanze sfiziose. Nel nostro ultimo incontro l’addetta al dessert ero io (anche se la regina indiscussa dei dolci “senza” è sicuramente Nicole). L’esigenza era quella di utilizzare ingredienti privi di glutine, lattosio e uova. Ho pensato – quindi – di proporre una sfogliatina di mele.

Ingredienti:

1 foglio di Pasta sfoglia senza glutine

2 mele

60 gr di marmellata alla pesca

cannella q.b.

Procedimento:

Accendete il forno a 180°, in tal maniera, finita la preparazione, sarà a temperatura per la cottura. Sbucciate le mele e tagliatele a spicchi di 4/5mm. Prendete una ciotola, versateci ¾ della marmellata e le fettine di mela e mescolate fino a quando le mele non saranno ricoperte di confettura. Tagliate la pasta sfoglia (io ho utilizzato un tagliapasta rotondo diametro 8cm, ma se preferite potete creare dei rettangoli da 10×6). Coprite una leccarda con della carta da forno e disponete la pasta appena tagliata. Posizionate le fettine di mela sopra alla pasta sfoglia e infornate per 15 minuti (controllando di tanto in tanto). Una volta cotte, spennellate nuovamente le mele sulle sfogliatine con la marmellata avanzata e spolverizzate la cannella.  

Mangiata dopo cena, ma anche a merenda, trova il connubio perfetto con una tisana alla cannella e i gossip delle amiche! =)

Consiglio per i principianti: per non far annerire le fette vi consiglio di adagiarle in una terrina con acqua a temperatura ambiente.”

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Vellutata di zucca con coppa croccante e funghi