Barrette energetiche al baobab

Giovedì 8 febbraio, quando sono andata a vedere 50 sfumature di rosso, la mi amica Cecilia mi ha fatto assaggiare delle barrette di un’azienda di Verona che si chiama Vivoo, famosa per il cioccolato crudo. Il giorno seguente ne ho aperta una senza farci troppo caso… e… sorpresa… me ne sono innamorata! Aveva un sapore incredibile: semplice, ma molto invitante. Era profumatissima, con una consistenza molto piacevole. 

Ho letto gli ingredienti, erano davvero pochi. Ho aperto la mia dispensa, ho notato che li avevo tutti e non sono riuscita a trattenermi. Nel giro di 15 minuti le barrette erano pronte davanti a me. Le ho fatte indurire in frigorifero e le ho assaggiate. Ancora non ci credo: sono riuscita a riprodurle!

 

Ingredienti

(per 6 barrette rotonde, diametro 5cm)

50g di anacardi

2 cucchiai di uvetta ammollata

2 cucchiai di baobab in polvere (il mio è di Iswari.com)

50g cioccolato fondente 70% cacao

buccia di arancia grattugiata

 

E’ semplicissimo! Sciogliete il cioccolato a bagno maria.

Nel frattempo frullate l’uvetta, ben strizzata, con gli anacardi. Unite il baobab in polvere e la buccia d’arancia grattugiata.

Mescolate tutto al cioccolato sciolto creando un composto omogeneo, lucido e piuttosto sodo.

Stendete l’impasto su un foglio di carta forno aiutandovi con un lecca pentole. Dategli uno spessore di 1 cm circa. Ora fate indurire in frigorifero per 1 oretta.

Ritagliate le barrette con le formine che preferite, anche rettangolari o quadrate come le originali.

Poi conservate in frigorifero. Credo si possano anche congelare, così ogni volta che ne avrete bisogno saranno lì ad aspettarvi.

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Rose di patate